Posted by : StamperiaWebTeam Stamperia


I calchi sono fra gli elementi decorativi più versatili: bomboniere, tele, ed ogni sorta di particolare materico per dare volume e carattere ai progetti. 

Dettaglio di cover decorata tramite applicazione di calchi realizzati con apposito stampo (K3PTA416).
Progetto di Monica Marianini

Per ottenere calchi ben definiti è necessario anzitutto porre molta attenzione al materiale che si decide di utilizzare ed alle proporzioni, ai tempi di posa ed alle caratteristiche degli stampi che scegliamo.

Ragion per cui abbiamo sentito l'esigenza di condividere con i nostri lettori tutte le informazioni necessarie per usare al meglio i prodotti Stamperia, ottenendo calchi perfetti:

Maxi Stampi: realizzati in materiale morbido e flessibile, rendono semplice l'estrazione del prodotto indurito all'interno dello stampo. Per tale ragione, i design proposti sono più complessi e dettagliati.

Maxi Stampi K3PTA4...

Stampi: un prodotto storico Stamperia, diversi design. Per facilitare l'esecuzione, abbiamo pensato ad una base in MDF per mantenere lo stampo perfettamente in piano durante la posa. 

Stampi (K3PT...) e base (K3PTR)

Polvere di ceramica effetto Pietra (FC04...) ed effetto Marmo (FC06...): entrambe le polveri vanno mescolate all'acqua prima dell'utilizzo. Per l'effetto Pietra, il rapporto è di 700 ml per ogni Kg di polvere; per l'effetto Marmo, 800 ml per ogni Kg di polvere. La miscela deve avere una consistenza semifluida, non troppo densa né completamente liquida. Va versata negli stampi e lasciata asciugare almeno una ventina di minuti. 

Polvere di Ceramica effetto Pietra ed effetto Marmo. Disponibili in confezione da 400 e 900 gr.

Resina bianca bicomponente (KEN06): asciuga all'aria in circa 10 minuti, passando dal colore trasparente ad un bianco puro, colorabile con Colorink o colori acrilici. Le due componenti vanno miscelate in rapporto 1:1 e colate all'interno dello stampo.

Pasta Flash bicomponente (KEN05): le due componenti vanno miscelate in rapporto 1:1. Si otterrà una pasta malleabile, da imprimere all'interno dello stampo (o all'interno della quale sarà possibile imprimere un qualunque oggetto dal quale si vuole trarre la forma per creare uno stampo). Attendere almeno una decina di minuti per la completa asciugatura. A quel punto si potrà separare la pasta dall'oggetto o dallo stampo, ottenendo così un calco utilizzabile con resina, polvere di ceramica, sapone, cera, ecc...

Resina bianca bicomponente e Pasta Flash

Sapone: gli stampi ed i Maxi Stampi sono adatti anche alla realizzazione di saponi. Il sapone, bianco (FG0...B) o trasparente (FG0...T) va scaldato due minuti nel forno a microonde. Una volta sciolto, può essere versato negli stampi e lasciato raffreddare. Stamperia propone anche i coloranti per saponi in tre tonalità (giallo CS002N, blu CS003N e rosso CS004N). 

Sapone Bianco e trasparente, disponibili in confezione da 250, 500 e 1000 ml; colorante per sapone.



Saponi e Contenitori decorati da Simona Bolla e Monica Cagnone

Leave a Reply

Subscribe to Posts | Subscribe to Comments

- Copyright © Stamperia Official Blog - Stamperia S.r.l.-